Trento capoluogo di cultura

Trento capoluogo di cultura

Una vacanza in Trentino non può non passare per il suo capoluogo: Trento può vantare un centro storico con alti palazzi dipinti e stradine strette. Non è una classica città turistica, ma ha molto da offrire al visitatore curioso. La cittadina è un mix di cultura italiana ed austriaca, nel corso della storia le influenze delle due culture sono state importanti e tuttora visibili. Nei palazzi d’epoca sono ora ospitate università, biblioteche e negozi, salvaguardando il patrimonio storico della città. Non sono molti gli italiani a conoscere nel dettaglio le bellezze architettoniche e naturali di Trento. Eppure la città trentina meriterebbe molta più attenzione e una visita non frettolosa, perché ha molto da offrire: l’architettura e l’arte cittadina, come potrete scoprire iniziando la vostra visita da Piazza Duomo con la Basilica di San Vigilio, il Palazzo Pretorio e la Torre Civica, con alle spalle le verdi montagne del Trentino.

Cosa visitare? 

# Basilica Duomo di San Vigilio: dedicato al patrono della città, si affaccia sulla piazza principale e merita una visita perché, oltre ad essere la chiesa principale della città, dal 1545 al 1563 ha ospitato il Concilio di Trento. Costruito sulla tomba del Santo, nel corso dei secoli il duomo ha subito varie modifiche e ricostruzioni, con l’aggiunta di elementi gotici e barocchi. Oggi è un edificio complesso ma armonioso, in cui gli stili gotico e barocco danno vita ad interni ricchi e unici. Tra sculture lignee, tele e decorazioni, sul transetto nord spicca la Ruota della Fortuna, il grande rosone che illumina la navata, mentre ai lati delle navate, due scale rampanti permettono di raggiungere i campanili.

# Il Castello del Buonconsiglio: è una delle mete più gettonate del Trentino. Circondato da alte mura, leggermente in alto rispetto alla città, questo insieme di edifici costituisce un vero e proprio polo museale, che insieme con Castel Beseno e Castel Stenico custodisce ricche collezioni di dipinti, manufatti, sculture e tutto ciò che racconta l’arte e la cultura di Trento dall’11.000 a.C. al 1800 d.C. – Palazzo Pretorio e Torre Civica: si trovano in centro e si affacciano su Piazza Duomo, il ritrovo principale della città. Si tratta di monumenti maestosi e tutti da scoprire, ricchi di storia e perfetti da visitare in una mezza giornata.

# Palazzo Roccabruna: completamente restaurato nel 2004, ospita l’Enoteca provinciale del Trentino. Un’occasione unica per gli amanti del vino ma anche per i buongustai perchè il palazzo ospita ogni settimana eventi enogastronomici di degustazione. Potrete partecipare ad eventi a tema o seguire visite guidate con degustazioni di prodotti del territorio affiancati da sommelier che vi presenteranno le 100 migliori etichette della regione.

# MUSE “Museo delle Scienze”: dalla sua inaugurazione nel luglio 2013 è diventato tappa fissa per ogni visitatore, nel primo anno ha registrato più di 500.000 ingressi. L’edificio, progettato da Renzo Piano, si estende su 5 piani, ognuno con un diverso tema dedicato. Il museo raccoglie interessanti mostre che introducono il visitatore alla preistoria alpina, alla geologia delle Dolomiti, passando per l’osservazione della biodiversità alpina e finendo con l’esplorazione dei cambiamenti climatici e dei ghiacciai.

# Monte Bondone: Il Monte Bondone, noto come l’Alpe di Trento, domina la città a ovest e si eleva per oltre 2.100 metri sul livello del mare. Le sagome delle sue cime principali sono visibili da tutta la città e insieme costituiscono una Riserva Naturale Integrale che offre sport, svago ed emozioni sia in inverno che in estate

# Lago di Toblino: Il Lago di Toblino si trova a circa 15 km a ovest di Trento e merita una visita perché è considerato uno dei più romantici di tutto il Trentino. Racchiuso da vigneti e boschi, il Lago di Toblino è circondato da colline verdeggianti e si presenta agli occhi del visitatore all’improvviso, immerso in un’atmosfera fiabesca grazie anche al suo castello che domina il lago.

Questa è solo una breve selezioni di quanto si possa visitare a Trento e in generale in Trentino, molti altri posti, sia culturali che naturali, meritano una visita. Se vuoi goderti una vacanza per conoscere veramente queste luoghi, affidati alla nostra esperienza per l’organizzazione di tour ed escursioni dedicate, con un occhio di riguardo alla salvaguardia di natura e territorio! #trentinogreentour

Comments

comments

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi gratuitamente e automaticamente

le nostre migliori offerte nella tua casella email!

Iscriviti alla nostra Newsletter!
Nome:  
Cognome:  
Posta Elettronica:  
 

You have Successfully Subscribed!