Castelli della Val di Non

Lunghezza 26,1 km

Dislivello 300 mt Discesa 300 mt

Difficoltà facile

L’escursione verrà effettuata con accompagnatore qualificato ebike Sieb

Ritrovo alle ore 9.30 presso parcheggio Tuenno

Coordinate

46.325228 , 11.021680

  • Briefing percorso e verifica attrezzatura
  • partenza per escursione

Da Tuenno si prosegue sulla semplice variante „Country“ del Dolomiti di Brenta Bike in direzione di Cles, il capoluogo della valle. Per fare ciò da Piazza Alpini di Tuenno, dove si trova il supermercato, si prosegue dietro alla chiesa in direzione est. Arrivati alla strada principale (SP10) ci si dirige verso nord. Su leggera salita si passa la farmacia e si raggiunge su Via Quattro Ville la rotatoria nei pressi del grande magazzino delle mele (km1,3). Alla rotatoria si prosegue diritto e si pedala su stradine interpoderali tra i meleti. Si passa nei pressi del Centro Sportivo (km 2,3) e si prosegue parallelamente alla statale fino al centro di Cles dove bisogna fare attenzione al traffico della cittadina. Dopo la stazione dei vigili del fuoco all’ingresso del paese al km 3,8 si incontra una rotatoria dove termina la pista ciclabile. Qui si prosegue diritto per altri 500 metri su via Alcide de Gasperi per poi attraversare a sinistra in prossimità delle strisce pedonali ed imboccare la stretta via Giacomo Bresadola che si segue in salita per 200 metri. Si raggiunge così via Armando Diaz che si imbocca verso destra per raggiungere il centro storico e Piazza Granda (km 5,0). Qui vale soffermarsi sull’architettura degli antichi palazzi che circondano la piazza e le vie del centro per poi scendere facendo attenzione (senso unico) lungo via Roma dove si trova la dimora storica di Palazzo Assessorile. Si prosegue percorrendo per un brevissimo tratto la statale SS43 che corrisponde a via Marconi (km 5,3), che ha inizio presso la rotatoria davanti alla chiesa, e si si dirige verso nord in direzione della Val di Sole. Già dopo 150 metri la si abbandona per imboccare sulla destra Via del Castello. Si oltrepassano i binari e dopo un leggero tornante verso destra si scorge il maestoso Castello di Cles specchiarsi nel Lago artificiale di Santa Giustina. Si prosegue sempre lungo la stessa sterrata che ora volta verso sud e passa il grazioso centro di Maiano con la Chiesetta di Pietro e Paolo. Con un sottopasso si attraversano nuovamente i binari della linea ferroviaria locale e si raggiunge la statale SS43 (km 7,9).La si attraversa e si prosegue diritto su una piccola discesa iniziale per proseguire poi in salita su stradine di campagna tra i meleti in direzione di Rallo. All’incrocio regolato da semaforo (km 9,2) si svolta a sinistra in Via di Santo Spirito. Alla fine di questa via ci si ritrova ad un incrocio a T dove si svolta a destra in Via Pinamonti e si passa nei pressi della chiesa (km9,7). All’incrocio si va a destra in direzione delle scuole elementari e all’incrocio successivo nei pressi del Bar Berti si svolta a sinistra in Via Borgo Manera (km 9,8) che si dirige verso est in direzione di Sanzenone. A Sanzenone (km10,3) si fa uno scarto improvviso verso sinistra (via Al Palù) ed infine di nuovo a destra (Via Garibaldi). In Via Busetti (km 10,6) si svolta a sinistra e si segue la strada fino ad un incrocio a T (km 10,8). Qui si prosegue per un breve tratto a sinistra e subito dopo si svolta a destra sulla sterrata di campagna che porta verso Castel Valer (km 1,1) il quale si nota già da lontano. La stradina di accesso al castello riporta poi il cartello di proprietà privata e qui si curva verso sinistra e si raggiunge in discesa il paese di Tassullo. Si attraversa il centro del paese passando nei pressi del Municipio e percorrendo Via della Santa e Via S. Vigilio. Si abbandona il paese verso sud sulla SP10 in direzione di Nanno. Lungo al discesa bisogna fare attenzione al bivio (km 13,0) sulla sinistra che conduce su una sterrata secondaria anche in direzione di Nanno. Arrivati a Nanno (km 15,0) si passa la chiesa e si raggiunge il supermercato del paese transitando su Via Centrale e Via Bergamo. Si lascia Nanno in salita sulla SP10 in direzione nord-ovest, si passa Castel Nanno (km 15,5) e la chiesa, dedicata ai santi Fabiano e Sebastiano (km 16,1). Si prosegue sulla stessa strada fino a poco prima di Tuenno (km 16,9) dove si imbocca sulla sinistra una stradina alternativa (Via Snao) che porta direttamente al centro del paese di Tuenno.

Consigliato:

  • Abbilgiamento sportivo
  • scarpe da trekking
  • acqua
  • pranzo al sacco

Per chi ha bici di proprietà:

  • verranno accettate solo persone munite di casco omologato EN 1078

Prezzo 25 euro a persona ( minimo 2 pax )

eventuale noleggio bicicletta ebike euro 40 ( comprende casco omologato EN 1078 )

Possibilità di prelievo Roverto sud e Trento sud euro 15 A/R

Possibilità di prelievo in altri punti da concordare